Ultime Notizie







Ordinanza di Regione Lombardia n° 623 del 21/10/2020
Oggetto: 

ULTERIORI MISURE PER LA PREVENZIONE E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19. ORDINANZA AI SENSI DELL’ART. 32, COMMA 3, DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1978, N. 833 IN MATERIA DI IGIENE E SANITÀ PUBBLICA, DELL’ART. 3 DEL DECRETO-LEGGE 25 MARZO 2020, N. 19 E DELL’ART. 1 COMMA 16 DEL DECRETO-LEGGE 16 MAGGIO 2020, N. 33

Le disposizioni contenute nell'Ordinanza sono valide a partire dal 22/10/2020 fino al 13/11/2020

Allegati:
Scarica questo file (Ordinanza 623.pdf)Ordinanza Regione Lombardia n° 623[Ordinanza RL n° 623]106 kB
In seguito alla verifica dell'effettiva presenza di posti liberi, risulta possibile consentire l'accesso al servizio di ristorazione scolastica per l'a.s. in corso agli alunni i cui nominativi sono compresi nell'elenco allegato. 

Questi alunni potranno cominciare ad usufruire del servizio di mensa a partire da lunedì 26 ottobre.

L'Ufficio Servizi Scolastici contatterà le famiglie degli alunni per i quali risulta necessario procedere con alcune verifiche, al fine di confermare il possesso dei requisiti di ammissione. 

I nominativi degli alunni che risultano NON AMMESSI al servizio andranno a costituire una graduatoria come "lista d'attesa" alla quale si attingerà qualora, nel corso dell'a.s., risulti possibili procedere con nuovi inserimenti.

Allegati:
Scarica questo file (Manifesto.pdf)Manifesto.pdf[ ]221 kB
Ordinanza Regione Lombardia n. 620

L'Ordinanza è frutto del confronto che si è svolto oggi a Palazzo Lombardia con i sindaci dei capoluoghi lombardi, dei capigruppo di maggioranza e opposizione in consiglio regionale, del prefetto di Milano, Renato Saccone, condivisa telefonicamente con il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Le attività di ristoranti, pizzerie, trattorie e altre attività simili sono consentite sino alle ore 24.00; tale misura non si applica agli esercizi situati lungo le autostrade e nelle aerostazioni;

Le attività di bar, pub, birrerie e altre attività di somministrazione di alimenti e bevande simili sono consentite sino alle ore 24.00; in tali attività è consentito dopo le ore 18.00 il consumo di alimenti e bevande esclusivamente ai tavoli; la misura di cui al presente punto non si applica agli esercizi situati lungo le autostrade e nelle aereostazioni.

È vietata la vendita per asporto di qualsiasi bevanda alcolica da parte di tutte le tipologie di esercizi pubblici, nonché da parte degli esercizi commerciali e delle attività artigianali dalle ore 18.00.
Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio;

Sono chiusi dalle 18.00 alle 6.00 i distributori automatici cosiddetti “h24” che distribuiscono bevande e alimenti confezionati, con affaccio sulla pubblica via; tale misura non si applica ai distributori automatici di latte e acqua;

È vietata dalle 18.00 alle 6.00 la consumazione di alimenti e bevande su aree pubbliche;

È sempre vietato il consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione nelle aree pubbliche compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico.

I sindaci possono adottare ulteriori misure restrittive, anche in relazione al divieto assoluto di assembramento, e devono assicurare massima collaborazione ai fini del controllo sul rispetto delle presenti misure.

- Misure di contrasto a fenomeni sociali a rischio di contagio

Sono sospese le attività delle sale giochi, sale scommesse e sale bingo;
E’ sospeso il gioco operato con dispositivi elettronici del tipo 'slot machines, comunque denominati, situati all’interno degli esercizi pubblici, degli esercizi commerciali e di rivendita di monopoli.

Sospensione degli sport di contatto dilettantistici a livello regionale e locale

Sono sospese tutte le gare, le competizioni e le altre attività, anche di allenamento, degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport del 13 ottobre 2020, svolti a livello regionale o locale ‒ sia agonistico che di base ‒ dalle associazioni e società dilettantistiche.

Le scuole secondarie di secondo grado e le istituzioni formative professionali secondarie di secondo grado organizzano le attività didattiche con modalità a distanza alternate ad attività in presenza, ad eccezione delle attività di laboratorio.

Alle Università, nel rispetto della specifica autonomia, è raccomandato di organizzare le proprie attività, al fine di promuovere il più possibile la didattica a distanza.

Qui tutte le info:
https://www.lombardianotizie.online/covid-lombardia-nuova-ordinanza/?fbclid=IwAR03t7rsV4DOv3wocxIEDxrbRlUAkZcPTCOdAUlf6_kHHeBUfmNRPR4ebxE

AGGIORNAMENTO CORONAVIRUS- 13 ottobre

Carissime concittadine e carissimi concittadini ,

Fra ieri e oggi sono arrivati due importanti documenti legati alle regole da osservare nell’attuale situazione di aumento della diffusione del Covid-19.
Si tratta della circolare del Ministero della Salute, che disciplina le modalità di intervento, quarantena e isolamento dei casi positivi, e del DPCM odierno, che entra in vigore da domani fino al 13 novembre prossimo.
Vi propongo una sintesi delle principali misure.

DPCM 13 ottobre 2020

 

Si conferma l’obbligo di mascherina:
- al chiuso (tranne nelle proprie abitazioni, ma è fortemente raccomandato utilizzarla se riceviamo in visita persone che non vivono con noi);
- all’aperto in tutti i casi in cui non si possono mantenere le distanze di sicurezza (1 mt), tranne nei casi in cui si pratichi attività sportiva (corsa), si abbia un’età inferiore a 6 anni o si sia affetti da disabilità incompatibili con l’utilizzo.

 

L’attività sportiva di base e motoria è consentita nel rispetto del distanziamento sociale e delle linee guida dell’Ufficio Sport.

 

Gli sport di contatto sono consentiti da parte delle società professionistiche e di associazioni o società dilettantistiche riconosciute da CONI e CIP nel rispetto dei protocolli già approvati.

Sono vietate tutte queste attività in forma amatoriale

 

La presenza di pubblico agli eventi sportivi è del 15% della capienza pre-Covid e fino a un massimo di 200 persone al chiuso e 1000 all’aperto, solo con preventiva prenotazione, assegnazione del posto e misurazione della temperatura all’ingresso.

 

Sono consentite manifestazioni pubbliche solo in forma statica e con il rispetto delle distanze di sicurezza.

 

Per gli spettacoli teatrali, musicali e cinematografici sono consentiti fino a un massimo di 200 posti al chiuso e 1000 all’aperto, nel rispetto dei protocolli già adottati.

Restano sospese le attività di discoteche e sale da ballo.

 

Sono vietate le feste al chiuso e all’aperto

Le feste conseguenti cerimonie civili o religiose sono autorizzate con un massimo di 30 persone

Si raccomanda di evitare feste, anche nelle abitazioni private, e ricevimenti con più di sei persone non conviventi.

 

Restano in vigore i protocolli per gli spazi della cultura.

Sono sospesi i viaggi di istruzione per le scuole.

Viene limitato l’accesso alle RSA e ai luoghi di degenza secondo le indicazioni della Direzione Sanitaria.

 

I servizi di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentiti:

- dalle 21 e fino alle 24 solo con consumazione al tavolo
- fino alle 21 secondo le normali regole già in vigore.

Dalle 21 è vietato consumare sul posto prodotti da asporto o nelle adiacenze dei locali

Resta consentita la consegna a domicilio.

Rimangono in vigore i protocolli per le attività produttive e commerciali.

 

CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLA SALUTE, 12 ottobre 2020
Questa circolare disciplina in modo diverso da quanto finora fatto durata e termine della quarantena e dell’isolamento.

  • ISOLAMENTO: separazione di una persona positiva al Coronavirus dalla comunità per evitare la diffusione del contagio.
  • QUARANTENA: restrizione dei movimenti di una persona sana esposta al contatto con un positivo e sottoposta a monitoraggio delle condizioni per verificare l’eventuale insorgenza dei sintomi.

 

Durate degli isolamenti
10 POSITIVO ASINTOMATICO: 10 giorni + test negativo (può tornare in comunità dopo 10 giorni di isolamento dalla verifica della positività, in seguito a test negativo).
10 POSITIVO SINTOMATICO: 10 giorni dalla comparsa dei sintomi ( di cui almeno 3 senza sintomi) + test negativo.
21 POSITIVI A LUNGO TERMINE: 21 giorni di cui almeno 7 senza sintomi, anche in assenza di test negativo (disposizione da modulare con le autorità sanitarie).

 

CONTATTI STRETTI ASINTOMATICI, durata delle quarantene:

14 giorni dall’ultima esposizione al caso

10 giorni dalla ultima esposizione al caso con test negativo effettuato il decimo giorno

 

Si conferma che non è previsto l’isolamento per i contatti di contatti stretti di casi risultati positivi.

IL SINDACO

 

Allegati:
Scarica questo file (dPCM 13 ottobre 2020.pdf)DPCM 13 ottobre 2020[ ]1655 kB

Le famiglie degli alunni interessati al servizio di ristorazione scolastica per l’a.s. 2020/21 attualmente non ammessi possono rivolgersi all’ufficio Servizi Scolastici (situato in via Giacomo Rubini 24) per la compilazione del modulo di richiesta di accesso alla mensa.

La presentazione della domanda sarà possibile da giovedì 8 ottobre a martedì 13 ottobre nei seguenti orari (senza necessità di fissare appuntamento):

 

giovedì     8.30-12.00  14:00 - 17:45

venerdì    8.30-12.00

sabato     9:00 - 11:30

lunedì      8.30-12.00

martedì   8.30-12.00

 

Sulla base delle richieste pervenute sarà predisposta la graduatoria per consentire nuove ammissioni qualora, in seguito alle verifiche dell'andamento del servizio, risulti l’effettiva disponibilità di ulteriori posti.

La graduatoria sarà pubblicata entro mercoledì 21 ottobre per consentire l’avvio del servizio a partire da lunedì 26 ottobre.


La necessità di attenersi alle misure anticovid comporta per questo anno scolastico la possibilità di garantire il servizio per un numero di alunni minore rispetto a quello degli anni passati. Infatti, per lo svolgimento del servizio, in ogni plesso scolastico sono stati individuati, in collaborazione con le Dirigenze Scolastiche e la Ditta che gestisce il servizio, spazi idonei da adibire a mensa, selezionando alcune delle aule che in orario scolastico accolgono gli alunni per la didattica, cercando di offrire il maggior numero di posti possibile garantendo la tutela della salute di alunni ed operatori.

Per la formulazione della graduatoria ci si atterrà ai criteri stabiliti dalle "Linee Guida per il funzionamento del servizio di refezione scolastica" del Comune di Romano di Lombardia, disponibili in allegato.

In allegato si pubblicano gli elenchi degli alunni ammessi al servizio di ristorazione scolastica per l'anno scolastico 2020/2021, suddivisi per plesso.
Si precisa che non risultano inseriti negli elenchi gli alunni per i quali, pur rientrando negli ammessi per punteggio in graduatoria, non sia stato ad oggi saldato il debito pregresso maturato negli anni scolastici trascorsi. Coloro i quali rientrano in questa fattispecie sono invitati a contattare l'ufficio Servizi Scolastici al num. 0363 982419 in orario di apertura, e a saldare la propria situazione debitoria entro e non oltre il 9.10.2020 ore 12.00.
In relazione alla verifica di eventuali ulteriori disponibilità potranno essere valutate nuove ammissioni.

AGGIORNAMENTO 02/10/2020 ore 16.05

Si riallega elenco relativo al plesso DE AMICIS con integrazioni.

AGGIORNAMENTO 03/10/2020 ore 12.20

Si riallegano elenchi relativi ai plessi

DE AMICIS
MOTTINI
RUBINI
STADIO

con integrazioni di nominativi di alunni ammessi.
Il modulo di richiesta di riduzione è da inviare compilato in tutti i campi - al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Il modulo di richiesta di riduzione è da inviare ENTRO E NON OLTRE IL 15 NOVEMBRE 2020 - compilato in tutti i campi - al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In riferimento all'avviso pubblico di AnciLombardia n.12/2019 del 23/07/2020 inerente alla selezione dei tirocini di DoteComune, si pubblicano le rispettive graduatorie.
I candidati posizionati al primo posto verranno contattati dai rispettivi Tutor per l'avvio del tirocinio.
 

Sottocategorie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679 sulla protezione dei dati personali

Il Comune di Romano di Lombardia, nel rispetto dei principi sanciti dal Regolamento UE n. 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei Dati Personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, offre agli utenti la possibilità di interagire con il proprio portale per consultare o utilizzare i relativi servizi, accessibili attraverso l’indirizzo http://www.comune.romano.bg.it corrispondente alla home page del sito ufficiale del Comune di Romano. 

La presente pagina, oltre a descrivere le modalità di gestione del sito, ai sensi dell’art. 13 del predetto “Regolamento" ha lo scopo di informare gli utenti che si collegano al portale del Comune di Romano, anche riguardo al trattamento dei dati personali e alle relative garanzie riconosciute dalla legge.

Finalità del trattamento e base giuridica

I dati personali saranno trattati in relazione ai servizi offerti dal Comune di Romano attraverso il proprio portale, esclusivamente per le finalità che rientrano nei compiti istituzionali dell’Amministrazione e di interesse pubblico o per gli adempimenti previsti da norme di legge o di regolamento. 
Nell’ambito di tali finalità il trattamento riguarda anche i dati relativi alle iscrizioni/registrazioni al portale necessari per la gestione dei rapporti con il Comune di Romano, nonché per consentire un’efficace comunicazione istituzionale e per adempiere ad eventuali obblighi di legge, regolamentari o contrattuali.

Luogo e modalità del trattamento

Il trattamento dei dati connessi ai servizi web del sito si svolge prevalentemente presso il Comune di Romano ed eventualmente con la collaborazione di altri soggetti appositamente designati come responsabili del trattamento. Il trattamento dei dati avviene per il tempo strettamente necessario a conseguire le finalità, anche mediante l’utilizzo di strumenti automatizzati osservando le misure di sicurezza volte a prevenire la perdita dei dati, gli usi illeciti o non corretti e gli accessi non autorizzati.

I dati sono trattati esclusivamente da personale, prevalentemente tecnico, autorizzato al trattamento o da eventuali persone autorizzate per occasionali operazioni di manutenzione, secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità di raccolta e di successivo trattamento.

I dati personali forniti dagli utenti che si registrano o utilizzano i servizi del sito del Comune di Romano e forniscono riferimenti come nome, cognome, residenza, riferimenti telefonici, indirizzo e-mail, possono essere utilizzati per altre operazioni di trattamento in termini compatibili con gli scopi della raccolta come ad esempio l’invio, mediante posta elettronica, di comunicazioni istituzionali e di pubblica utilità.

I dati personali degli utenti che chiedono documenti o materiale informativo (newsletter, risposte a quesiti, atti e provvedimenti, ecc.) sono utilizzati solo per eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui sia a tal fine necessario (servizi di spedizione e simili).

Dati di navigazione

L’accesso al sito comporta la registrazione di dati utilizzati al solo fine di garantire il corretto funzionamento.

Tra i dati raccolti sono compresi gli indirizzi IP e/o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Tali dati non vengono raccolti allo scopo di associarli a soggetti identificati, tuttavia per la loro natura potrebbero consentire di identificare gli utenti attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi soprattutto quando sia necessario accertare responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito. 

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati nei differenti canali di accesso al sito e la compilazione dei format (maschere) comportano la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

In tal caso i dati acquisiti saranno trattati esclusivamente per rispondere alle richieste degli utenti, per esempio, sull’utilizzo di un servizio, su problemi di connessione al sito, su problemi di navigazione al sito, su problemi di accesso ai servizi del sito o su problemi di accesso al proprio account.

Al fine di contestualizzare meglio la domanda gli utenti potranno essere contattati via email, al telefono o mediante altri sistemi di comunicazione da un operatore incaricato dall'Amministrazione. 

Specifiche informative di sintesi verranno riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Obbligo o facoltà di conferire i dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta o comunque indicati in contatti con il Comune di Romano per l’invio di comunicazioni o di eventuale documentazione.

Il mancato conferimento dei dati (es. dati anagrafici, indirizzo e-mail, numero telefonico) necessari a rendere il servizio può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Periodo di conservazione

I dati verranno conservati per un periodo di tempo non superiore al conseguimento delle finalità, (“principio di limitazione della conservazione”, art.5, del Regolamento UE) o in base alle scadenze previste dalle norme di legge. 

Destinatari dei dati

I dati relativi al servizio on line non sono destinati a terzi o oggetto di comunicazione o diffusione, salvo che disposizioni di legge o di regolamento dispongano diversamente.

Dati di contatto del Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali effettuato mediante il sito web è il Comune di Romano, con sede in Piazza Giuseppe Longhi 24058 Romano di Lombardia

Dati di contatto del Responsabile della protezione dei dati

segreteria.comune.romano@pec.regione.lombardia.it

DIRITTI DELL'INTERESSATO

In base all’art. 15 e seguenti del Regolamento UE gli interessati (persone fisiche a cui si riferiscono i dati), possono esercitare in qualsiasi momento i propri diritti ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica o la limitazione, l’aggiornamento se incompleti o erronei e la cancellazione se raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento fatta salva l’esistenza di motivi legittimi da parte del Titolare. 

A tal fine è possibile rivolgersi al Titolare, oppure al Responsabile della protezione dei dati.

Si informa infine che è prevista la possibilità di proporre reclamo all’Autorità di Controllo Italiana - Garante per la protezione dei dati personali - Piazza di Monte Citorio n. 121 – 00186 Roma. 

INFORMATIVA PRIVACY PER COMUNICAZIONI ISTITUZIONALI VIA E-MAIL (art. 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679 sulla protezione dei dati personali)

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei Dati Personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, si informano gli interessati che il trattamento dei dati forniti direttamente tramite portale web al fine di fruire dei servizi offerti o comunque acquisiti a tal fine, è effettuato dal Comune di Romano, in qualità di Titolare del trattamento, ed è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività connesse alla gestione delle comunicazioni istituzionali che includono l’invio di messaggi via e-mail agli indirizzi di posta elettronica forniti in sede di registrazione/iscrizione al portale.

Il trattamento dei dati personali sarà pertanto effettuato anche con l’utilizzo di procedure automatizzate nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità garantendo la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

I dati personali forniti in sede di registrazione/iscrizione al portale (nome, cognome, residenza, riferimenti telefonici, indirizzo e-mail, ecc.) sono utilizzati dai servizi di comunicazione di posta elettronica. Il conferimento di dati è obbligatorio e l’eventuale rifiuto preclude la possibilità di fruire dei servizi del Comune di Romano. I predetti dati possono essere utilizzati anche per l’invio di comunicazioni istituzionali non strettamente connesse al servizio relativo all’iscrizione al portale ma compatibili con le finalità istituzionali. Agli interessati è comunque riservato il diritto di chiedere in qualsiasi momento la cancellazione dai servizi di comunicazione per posta elettronica.

I trattamenti saranno effettuati dalle persone fisiche preposte alla relativa procedura e designate come incaricati. I dati raccolti non sono oggetto di comunicazione a terzi, fatta salva la possibilità che i dati siano conoscibili da soggetti che intervengono nella procedura di gestione delle attività opportunamente individuati ed eventualmente designati come Responsabili del trattamento.

In base all’art. 15 e seguenti del Regolamento UE gli interessati (persone fisiche a cui si riferiscono i dati), possono esercitare in qualsiasi momento i propri diritti ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica o la limitazione, l’aggiornamento se incompleti o erronei e la cancellazione se raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento fatta salva l’esistenza di motivi legittimi da parte del Titolare. 
A tal fine è possibile rivolgersi al Titolare, oppure al Responsabile della protezione dei dati.

INFORMATIVA PRIVACY PER L'UTILIZZO DEI COOKIE

I cookie o marcatori sono pacchetti di informazioni che vengono scaricati su un dispositivo utilizzato per navigare su un sito web. Ad ogni successivo accesso al sito il dispositivo verrà automaticamente riconosciuto.

I cookie permettono di salvare temporaneamente sul sito le informazioni riguardanti la visita ed il visitatore. Anche altri siti web che utilizzano lo stesso cookie potranno riconoscere il dispositivo. Per ogni accesso al sito potranno essere utilizzati diversi tipi di cookie.

I cookie permettono ad un sito web di personalizzare un accesso, per esempio:

  • Mostrando funzionalità di navigazione rilevanti
  • Ricordando le preferenze del visitatore
  • Migliorando in generale la navigazione dell’utente
  • Limitando il numero di messaggi pubblicitari inviati

L’utilizzo dei cookie da parte del Comune di Romano di Lombardia

Quando si accede a comune.romano.gov.it si acconsente automaticamente all’invio di cookie da parte del Comune sul dispositivo utilizzato.

comune.romano.gov.it combina le informazioni raccolte con i cookie con le altre informazioni che tu stesso hai fornito o con gli altri dati raccolti per gli scopi indicati nella Policy della Privacy sul sito comune.romano.gov.it.

Se non vuoi che comune.romano.gov.it invii cookie sul tuo dispositivo puoi rifiutare l’utilizzo di cookie usando le opzioni o le impostazioni del tuo browser. Potresti non essere in grado di utilizzare (correttamente) alcune parti di comune.romano.gov.it.

comune.romano.gov.it utilizza 2 tipi di cookies:

  • Cookie Tecnici
    Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web. Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell'estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.
  • Cookie analitici
    Sono assimilati ai cookie tecnici e sono utilizzati per raccogliere informazioni, in forma anonima e aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. I dati ricavabili da questi cookie sono gestiti dal Comune di Romano in qualità di gestore del sito esclusivamente per finalità statistiche e per l’elaborazione di report sull’utilizzo del sito stesso.

  • Cookie di profilazione

    Il sito non utilizza cookie di profilazione proprietari (prima parte), cioè cookie volti a creare profili relativi all'utente al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione sul sito del Comune di Romano.Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito

 

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. L'Utente può trovare informazioni su come gestire i Cookie nel suo browser ai seguenti indirizzi: Google ChromeMozilla FirefoxApple Safari and Microsoft Windows Explorer.

In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di opt out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.

Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Rifiutare i cookie

Potete rifiutare di salvare i cookie sulla vostra macchina modificando le impostazioni del browser. Per maggiori informazioni, consultate il vostro provider di browser web.