Ultime Notizie









LA DOMANDA E' COMPILABILE ONLINE ALL'INDIRIZZO


Per chi volesse inoltrare la domanda tramite l'ufficio scuola, è possibile farlo nei seguenti giorni e orari

martedì: 9.00-12.00714.00-17.45
giovedì: 9.00-12.00
sabato: 9.00-11.30

Ufficio Scuola - Via Cesare Battisti 5

tel. 0363 982341

Allegati:
Scarica questo file (Allegato_A Decreto_DoteScuola_2017-2018-1.pdf)INFORMAZIONI UTILI[ ]545 kB
Scarica questo file (modulo2017_2018.pdf)modulo2017_2018.pdf[ ]177 kB




Bando per l'assegnazione di alloggi ERP

Il Comune di Romano di Lombardia ha indetto il bando pubblico per la formazione della graduatoria per l’assegnazione in locazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) ai sensi della Legge Regionale 04/12/2009 n°27 e del Regolamento Regionale 10/02/2004 n°1 e successive modifiche e integrazioni.

Chi può presentare la domanda

Può partecipare al bando per l'assegnazione di un alloggio ERP una persona in possesso dei requisiti di cui all'art 8 del Regolamento Regionale 10/02/2004, n. 1 e s.m.i.

Quando presentare la domanda  

Le domande possono essere presentate fino al 31 maggio 2017, presso l’Ufficio Servizi Sociali previa richiesta di appuntamento.
La richiesta di appuntamento può essere fatta nei giorni e negli orari di apertura dell'Ufficio Servizi Sociali.
Gli appuntamenti per la compilazione della domanda verranno fissati prevalentemente nelle giornata di
  • martedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Dove presentare la domanda  

Presso l’Ufficio Servizi Sociali in via Cesare Battisti 5 Romano di Lombardia.

Modalità di presentazione della domanda

E’ possibile fissare l’appuntamento per la presentazione della domanda telefonicamente al n. 0363/982362 o rivolgendosi direttamente allo Sportello dei Servizi Sociali ed è sufficiente e necessario che il giorno dell’appuntamento sia presente il RICHIEDENTE munito di TUTTA la documentazione utile al fine del caricamento della domanda su apposito programma.
L’elenco della documentazione, da presentare in fotocopia il giorno dell’appuntamento, è disponibile c/o l’ufficio Servizi Sociali o on-line sul sito del Comune di Romano nell'apposita sezione.
La compilazione assistita delle domande con appuntamento è riservata ai cittadini di Romano di Lombardia.
I cittadini in possesso dei requisiti di cui sopra ma non residenti dovranno presentare la domanda , compilata in ogni sua parte, completa della dichiarazione (vedi modulistica on-line), degli allegati richiesti e consegnarla all’ufficio Servizi Sociali nei giorni ed orari di apertura.
Se si tratta di una nuova domanda o di una domanda da riformulare perché in scadenza occorrerà presentare oltre ai documenti richiesti, una marca da bollo del valore di 16,00€

Se invece si tratta di un aggiornamento della domanda non ancora scaduta non occorrerà allegare alcuna marca da bollo.

Si sottolinea l’importanza di avere tutta la documentazione il giorno dell’appuntamento.

Le operatrici dei Servizi Sociali sono disponibili per chiarimenti o informazioni aggiuntive.

La modulistica è presente nell'apposita sezione  del sito Alloggi di edilizia residenziale pubblica




Mercoledì' 22 marzo alle ore 20.30 a Palazzo Muratori, informazione sanitaria dal titolo «La malattia renale cronica: dalla prevenzione alla donazione d'organo» con intervento di Emilio Galli, direttore dell'Unità di Nefrologia e dialisi su malattia renale cronica, della sua prevenzione e della donazione d'organo.

Dopo aver festeggiato la Giornata mondiale del rene con un gazebo informativo in Piazza Roma domenica 12 marzo, l’ASST Bergamo Ovest con il Reparto di Nefrologia e Dialisi raddoppia gli eventi sul tema, organizzando un incontro di educazione sanitaria mercoledì 22 marzo, con il patrocinio del Comune di Romano di Lombardia.

Circa il 7,5% della popolazione è affetta da malattia renale cronica e in alcune fasce della popolazione (anziani, diabetici, ipertesi) tale percentuale è molto più alta. La diagnosi precoce e la prevenzione possono rallentare il decorso di questa patologia cronica ed evitare (o ritardare il più possibile) la necessità di dialisi o trapianto renale.

Di seguito si pubblica il report delle principali attività svolte dalla Polizia Locale nell'anno 2016, e riferite nella conferenza del 16 gennaio 2017.

Il Comandante
Arcangelo di NARDO
Allegati:
Scarica questo file (attività anno 2016.pdf)ANNO 2016[ATTIVITA\' POLIZIA LOCALE ANNO 2016]1047 kB

DICHIARAZIONE DEI REDDITI - ATTESTAZIONE MENSA E SCUOLA DELL'INFANZIA ANNO 2016

1)- L’attestazione della spesa relativa ai pasti consumati nel periodo Settembre/dicembre 2016, potrà essere scaricata, direttamente dagli utenti, dal sito 
https://www4.itcloudweb.com/romanodilombardiaportalegen/default.aspx 
entrando nella sezione PAGAMENTI >> SCARICA DICHIARAZIONE 730 e inserendo i codici fiscali corretti dell’alunno e del genitore.
Nel caso in cui fosse necessario cambiare il genitore intestatario, si dovrà inoltrare domanda all’Ufficio Scuola.

2)- Per l’attestazione relativa ai buoni mensa acquistati nel periodo gennaio/giugno 2016 si dovrà inoltrare domanda all’ufficio Scuola
allegando i talloncini dei blocchetti acquistati utilizzando apposito modulo

3)- Per l’attestazione relativa alle rette della scuola dell’infanzia pagate nell’anno 2016 si dovrà inoltrare domanda all’Ufficio Scuola utilizzando apposito modulo

 Le attestazioni verranno rilasciate entro una settimana dalla data di consegna della domanda.

Anche quest'anno l'Azienda Speciale Consortile "Solidalia", in rappresentanza di tutti i Comuni dell'Ambito territoriale 14 e in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, la Coopertaiva CAF di Romano e tutte le agenzie educative riconosciute e che a vario titolo si occupano dei bambini nella fascia di età da 0 a 6 anni, organizzano il Servizio SPORTELLO D'ASCOLTO.
Lo Sportello è uno spazio di ascolto in cui poter raccontare le difficoltà quotidiane che si incontrano, come genitori, durante la crescita dei propri figli e ricevere un consiglio da un esperto.
E' rivolto ai genitori di bambini da 0 a 6 anni del Comune di Romano di Lombardia o che usufruiscono dei servizi alla Prima Infanzia in esso presenti (Scuole dell’Infanzia, Nidi e Spazio Gioco).

Le paure, i capricci, il distacco, le regole … sono normali difficoltà che possono diventare faticose per la famiglia. Un parere esterno può talvolta aiutare.


                                                                                  TANTE DOMANDE E …PICCOLI CONSIGLI



Lo Sportello sarà aperto settimanalmente dal 17 Febbraio fino al 6 giugno 2017 e avrà luogo alternativamente presso le scuole dell’Infanzia, il Nido La Chiocciola e il Nido Cocco e Drilli, secondo il seguente calendario:

      DATA                                     LUOGO                   ORARIO
venerdì 17 febbraio ‘17     Sc. d’Infanzia Olivari      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 21 febbraio ‘17     Sc. d’Infanzia Mottini       dalle 9.30 alle 11.30
martedì 7 marzo     ‘17      Nido La Chiocciola        dalle 9.30 alle 11.30
martedì 14  marzo    ‘17    Sc. d’Infanzia Munari      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 21  marzo    ‘17     Nido Cocco e Drilli      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 28 marzo    ‘17    Sc. d’Infanzia Olivari      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 4  aprile      ‘17    Sc. d’Infanzia Mottini      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 11 aprile    ‘17       Nido La Chiocciola        dalle 9.30 alle 11.30
venerdì 28 aprile      ‘17     Sc. d’Infanzia Munari      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 2 maggio   ‘17       Nido Cocco e Drilli      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 9  maggio  ‘17      Sc. d’Infanzia Olivari      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 16 maggio ‘17     Sc. d’Infanzia Mottini      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 23 maggio  ‘17     Nido La Chiocciola        dalle 9.30 alle 11.30
martedì 30 maggio ‘17       Sc. d’Infanzia Munari      dalle 9.30 alle 11.30
martedì 6 giugno   ‘17       Nido Cocco e Drilli      dalle 9.30 alle 11.30                        

Modalità di accesso

Per accedere al colloquio individuale con la psicologa, dott.ssa Battistello, bisogna prenotare telefonicamente presso la segreteria dei Servizi Sociali del Comune, al n. 0363/982362, il lunedì, martedì, giovedì e venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 e il martedì dalle 14.00 alle 17.30.
Si precisa che i genitori potranno scegliere la sede del colloquio in base alle proprie necessità.

La prenotazione e il colloquio hanno carattere di riservatezza/privacy.

Il servizio è totalmente gratuito.


 

 

 

 

 


 

 

 

 

La Fondazione "Opere Pie Riunite G.B. Rubini" e l’Associazione "Anziani e Pensionati" di Romano, in collaborazione con l'Assessorato ai Servizi alla Persona ripresentano il progetto  "Ginnastica Per la Mente:  Percorso di Stimolazione Cognitiva per la Terza Età” rivolto ad adulti con più di 65 anni che desiderano tenere allenata la propria mente.

La “ginnastica per la mente” è un'attività di stimolazione cognitiva finalizzata al potenziamento delle funzioni cognitive sensibili all’invecchiamento cerebrale, quali la memoria, l'attenzione, la flessibilità mentale.

Gli obiettivi del percorso di stimolazione cognitiva per la terza età sono infatti:

  • l'effetto protettivo sulle funzioni cognitive tipicamente intaccate dall’avanzare dell’età;
  • la corretta conoscenza delle caratteristiche di un normale invecchiamento;
  • l'aumento della fiducia nelle proprie capacità.

La Ginnastica Mentale stimola una moltitudine di funzioni: memoria, attenzione, concentrazione, logica, ragionamento, calcolo, creatività, immaginazione, orientamento spaziale e temporale, prassia ideomotoria, fluenza verbale, costruzioni di frasi, velocità di riflessi ecc., determinanti per una buona qualità di vita.


Il progetto si inserisce in un più ampio quadro di azioni sostenute dell' Amministrazione Comunale volte a promuovere il benessere socio-relazionale e psico-affettivo nella terza età e in tutte le fasi della vita.

 


Informazioni e Iscrizioni


Dott.ssa Livia Cortesi tel. 329.1949195

Dott.ssa Irsida Zaimaj tel.  320.3842098


Per maggiori informazioni in allegato trovate il volantino dell'iniziativa









Il servizio di pre e post scuola nasce in via sperimentale all'interno del sistema di co-progettazione dei servizi della prima infanzia del Comune di Romano di Lombardia e sulla spinta propositiva di alcuni genitori che ne hanno portato l'esigenza all'attenzione dell'Amministrazione Comunale.

A partire da settembre 2015 il Comune e la Cooperativa Cascina Paradiso Fa insieme alla Coopertiva CooperAzione Famiglie,  oltre che gestire il nido "La Chiocciola" e lo Spazio Gioco, cercano di spendersi in modo positivo e costruttivo sui temi che riguardano l'infanzia, proponendo momenti di incontro e attività sperimentali rivolte ai cittadini più piccoli e alle loro famiglie.
Il Servizio di pre e post scuola all'interno della scuola dell'infanzia statale B.Munari prenderà avvio dunque grazie alla collaborazione tra l'Amministrazione Comunale (in particolare l'Assessorato all'Istruzione e l'Assessorato ai Servizi alla Persona), le Cooperative Cascina Paradiso Fa e CooperAzione Famiglie (enti gestori della co-progettazione) e l'Istituto Comprensivo "E.Fermi".
Il servizio, causa mancato raggiungimento del numero degli iscritti, non ha preo avvio per i mesi da gennaio a giugno 2017 mentre l'amministrazione comunale intende promuoverne l'attivazione sperimentale  a partire dall'anno educativo 2017/2018 senza che sia necesserario il raggiungimento di un minimo di iscrizioni.
I costi saranno quelli sotto riportati salvo variazioni che verranno comunque comunicate prima della partenza del servizio.
Nei prossimi mesi verranno date maggiori informazioni anche sullei sulle modalità di iscrizione allo stesso e vetrrà reso disponibile il modulo per le iscrizioni.

Servizio pre scuola

Servizio Post scuola

Periodo

costo

Periodo

costo

annuale

180,00

annuale

460,00

mensile

25,00

mensile

60,00

settimanale

10,00

settimanale

20,00

giornaliero

5,00

giornaliero

7,00

Servizio di pre e post

 

annuale

600,00

 

mensile

75,00

 

settimanale

30,00

 

giornaliero

12,00

 

 
 
 
 
 





Si rende noto che il  Comune  di  Romano  di  Lombardia  intende  fronteggiare  l’emergenza  abitativa  a  sostegno  delle  famiglie  residenti  sul  proprio  territorio  dando  la possibilità  agli  inquilini  morosi in condizione di "incolpevolezza", che siano in possesso di titolo esecutivo di sfratto,  di accedere al contributo messo a disposizione dalla Regione Lombardia (Trattasi di interventi sperimentali rivolti al contenimento dell'emergenza abitativa realizzati ai sensi delle d.g.r. x/2207 del 2014 e d.g.r. 2648 /2014 e d.g.r. x/5644  del 2016).
Per maggiori dettagli consultare l'avviso pubblico allegato e rivolgersi all'Ufficio Servizi Sociali in giorni e orari di apertura.

Quest'anno Regione Lombardia ha inteso promuovere con proprie risorse economiche iniziative che coinvolgano alcuni Comuni, Istituzioni e soggetti territoriali diversi in chiave di integrazione delle politiche di Welfare, a sostegno delle famiglie per il mantenimento dell'abitazione in locazione o per la ricerca di nuove soluzioni abitative temporanee, volte al contenimento dell'emergenza abitativa.
Il Comune di Romano rientrando fra i Comuni destinatari di tali risorse (Deliberazione di Giunta Regionale  n° X/ 5450 Seduta del  25/07/2016), ha indetto il "BANDO SOSTEGNO AFFITTO - MOROSITÀ RIDOTTA  ANNO 2016" (Deliberazione di Giunta n.112 del 20 ottobre 2016).
Il bando rimarrà perto fino al 13 gennaio 2017.
I nuclei familiari che potranno beneficiare dei contributi relativi dal bando dovranno necessariamente possedere i seguenti requisiti:
  • residenza da almeno 5 anni in Regione Lombardia, di un membro del nucleo familiare;
  • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell'abitazione;
  • trovarsi nella condizione di MOROSITÀ INCOLPEVOLE in fase iniziale inferiore a € 3.000,00;
  • ISEE massimo fino a € 15.000,00
E’ importante sottolineare che le cause che avvalorano la  MOROSITÀ INCOLPEVOLE del cittadino che presenta la domanda possono essere solo:
  1. licenziamento
  2. mobilità
  3. cassa integrazione
  4. mancato rinnovo di contratti a termine
  5. accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro
  6. cessazione di attività professionale o di impresa
  7. malattia grave
  8. infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare
  9. separazione/divorzio - nei casi di non rispetto dell'assegno di mantenimento (atto omologo del tribunale e autocertificazione del mancato rispetto di quanto pattuito dal Tribunale).
La perdita, o consistente riduzione della capacità reddituale (dovuta a una delle cause sopra descritte), deve essere successiva alla stipula del contratto di locazione e porsi, dunque, quale condizione che produce morosità.
Ai fini del riconoscimento del beneficio, l'inquilino deve inoltre sottoscrivere un ACCORDO con cui si impegna a partecipare a politiche attive del lavoro, se disoccupato, e a sanare la morosità pregressa non coperta dal contributo.
L'ACCORDO dovrà essere sottoscritto anche dal proprietario e da un rappresentante dell’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Romano di Lombardia.
Nell’accordo verranno inoltre declinate le misure di accompagnamento idonee ad agevolare l'uscita dalle situazioni di disagio, messe in campo dal Comune di Romano di Lombardia.
Al PROPRIETARIO di casa è chiesto di impegnarsi inoltre a non effettuare lo sfratto e a non aumentare il canone, per almeno 12 mesi oppure a modificare il canone di locazione attualmente in vigore, in canone “concordato” o a rinegoziarlo a canone più basso.
L’erogazione del contributo sarà esclusivamente diretto al PROPRIETARIO di casa e rilasciato alle seguenti condizioni:
a)  € 1.000,00 a condizione che si impegni a non effettuare lo sfratto e sia disponibile a non aumentare il canone per almeno 12 mesi;
OPPURE
b) € 1.500,00, nel caso sussista la disponibilità del proprietario a modificare il canone in “concordato” o a rinegoziarlo a canone più basso.
N.B. Qualora  i  fondi   regionali  (pari  ad  €  25.217,00)  risultino  insufficienti  rispetto  al  numero  delle   domande  pervenute,   il   Comune   stilerà  una graduatoria   comunale   sulla   base  dell’ISEE  presentato  in  sede  di  domanda dando precedenza alle domande il cui ISEE allegato è minore.
A parità di ISEE, in caso di risorse insufficienti si considererà la maggiore morosità maturata.

LE DOMANDE, COMPLETE DI TUTTI GLI ALLEGATI (IN FOTOCOPIA), POSSONO ESSERE PRESENTATE NEI GIORNI E ORARI DI  APERTURA DELL'UFFICIO SERVIZI SOCIALI


In allegato trovate :
  1. Bando
  2. Mudulo di domanda
  3. allegato 1
  4. Allegato 2
  5. elenco dei documenti
Dal 2 novembre è possibile effettuare le ricariche per il pagamento dei pasti

ONLINE tramite carta di credito.


Dalla app (comunicapp)

entrando nella sezione ricariche/effettua ricarica.



Dal  sito

(https://www4.itcloudweb.com/romanodilombardiaportalegen/login.aspx)

entrando nella sezione pagamenti 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Che cosa sono i cookie

I cookie o marcatori sono pacchetti di informazioni che vengono scaricati su un dispositivo utilizzato per navigare su un sito web. Ad ogni successivo accesso al sito il dispositivo verrà automaticamente riconosciuto.

I cookie permettono di salvare temporaneamente sul sito le informazioni riguardanti la visita ed il visitatore. Anche altri siti web che utilizzano lo stesso cookie potranno riconoscere il dispositivo. Per ogni accesso al sito potranno essere utilizzati diversi tipi di cookie.

I cookie permettono ad un sito web di personalizzare un accesso, per esempio:

  • Mostrando funzionalità di navigazione rilevanti
  • Ricordando le preferenze del visitatore
  • Migliorando in generale la navigazione dell’utente
  • Limitando il numero di messaggi pubblicitari inviati

 

L’utilizzo dei cookie da parte del Comune di Romano di Lombardia

Quando si accede a comune.romano.gov.it si acconsente automaticamente all’invio di cookie da parte del Comune sul dispositivo utilizzato.

comune.romano.gov.it combina le informazioni raccolte con i cookie con le altre informazioni che tu stesso hai fornito o con gli altri dati raccolti per gli scopi indicati nella Policy della Privacy sul sito comune.romano.gov.it.

Se non vuoi che comune.romano.gov.it invii cookie sul tuo dispositivo puoi rifiutare l’utilizzo di cookie usando le opzioni o le impostazioni del tuo browser. Potresti non essere in grado di utilizzare (correttamente) alcune parti di comune.romano.gov.it.

comune.romano.gov.it utilizza 2 tipi di cookies:

  • Cookie Tecnici
    Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web. Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell'estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

 

  • Cookie di terze parti
    I cookie di terze parti sono cookie che i nostri partner commerciali introducono nel terminale o altro dispositivo del visitatore. Anche questi possono contenere cookie come cookie di sessione e cookie persistenti (descritti oltre). I nostri partner commerciali utilizzano i cookie di terze parti per esempio per individuare il target, affinché gli annunci pubblicitari che ritengono corrispondere meglio agli interessi dei visitatori vengano scelti e trasmessi al loro terminale o altro dispositivo, in base alle precedenti attività su Internet del terminale o altro dispositivo.

 

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. L'Utente può trovare informazioni su come gestire i Cookie nel suo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.

In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di opt out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.

Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Rifiutare i cookie

Potete rifiutare di salvare i cookie sulla vostra macchina modificando le impostazioni del browser. Per maggiori informazioni, consultate il vostro provider di browser web.