Aree verdi

Romano di Lombardia è una città ricca di viali alberati (n° 19) ed aree verdi  (252.725 mq.) oltre le aree verdi gestite da sponsor (150.000 mq.) , senza considerare  le aree di pertinenza dei fontanili comunali e le aree pubbliche e demaniali poste lungo il fiume Serio all’interno dell’omonimo Parco Regionale.
In ogni quartiere sono presenti giardini pubblici attrezzati con panchine, fontane, campi gioco e zone espressamente adibite ai cani.
I giardini recintati sono fruibili:
• dalle 8.00 alle 21.00 in vigenza dell’ora legale
• dalle 8.00 alle 19.00 in vigenza dell’ora solare.

Il verde pubblico assolve a molte funzioni, non solo di tipo ecologico nell'abbattere lo smog cittadino e nel ridurre l'anidride carbonica grazie ai processi di fotosintesi clorofilliana, ma anche di tipo paesaggistico sociale, risultando un perfetto "ricostituente" psico-fisico per tutta la popolazione.
Si può parlare quindi di un vero e proprio ecosistema urbano, che pur essendo spesso semplificato e ridotto nel quantitativo di forme viventi e fortemente frammentato nelle varie relazioni, è sempre però fondamentale nel migliorare la qualità della vita.
Per "aree verdi" quindi si intendono non solo piazze adibite a verde pubblico o ampi giardini quali, ad esempio, Parco della Concordia , Piazza Papa Giovanni XXIII, Piazza dei Sogni, ma anche ogni pur piccola porzione di verde (es. aiuole spartitraffico,  sedi di scuole o uffici pubblici, etc.).


Ultimo aggiornamento

14/02/2024, 12:01

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri